Lunedi, 02 Agosto, 2021

I ristoratori bloccano l'A1. Investito un manifestante

Riaperture, nuova protesta ristoratori: bloccata l'A1 tra Firenze e Incisa Autostrada A1 bloccata a Firenze da una nuova protesta dei ristoratori di Tni: investito un manifestante
Evandro Fare | 19 Aprile, 2021, 13:32

"Vorrebbero lavorare, e non all'esterno col freddo".

La nota di Autostrade: "Chiusura tratto nelle due direzioni per manifestazione - Sulla A1 Milano-Napoli per una manifestazione è stata disposta la chiusura dei tratti Firenze sud - Incisa verso Roma e Valdarno - Incisa verso Bologna".

"Non ne possiamo veramente più - ha detto sempre Ferrari - dovete farci riaprire, perché veramente questo è un disegno criminale per far saltare la spina dorsale delle partite Iva italiane".

A protestare sono i ristoratori aderenti a Tni - Tutela Nazionale Imprese Italia che chiedono di tornare a lavorare e criticano la possibilità di lavorare solo negli spazi esterni. Dopo l'incidente, il presidente di Tni Italia, Pasquale Naccari, ha interrotto la diretta Fb dal luogo del blocco. Durante il sit-in, un manifestante, un ristoratore emiliano, è stato investito da un'auto, senza riportare gravi conseguenze. L'automobilista è stato fermato e identificato. "Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia e la Polizia Stradale".

Nuova protesta dei ristoratori contro le riaperture dei locali solo all'aperto. "Gli sconsiderati ci sono sempre - ha spiegato Alfieri che nei giorni scorsi aveva partecipato anche alle iniziative di protesta del gruppo IoApro a Roma -, però quello mi ha preso in pieno, mi ha fatto volare". "Antonio sta bene, tranquilli" è stato scritto anche sul profilo Fb di Pasquale Naccari.

Altre Notizie