Sabato, 16 Ottobre, 2021

Denise Pipitone, la ragazza in Brasile non è lei: la notizia falsa

Denise Pipitone spunta una nuova pista in Ecuador si tratta di una ragazza brasiliana Denise Pipitone spunta una nuova pista in Ecuador si tratta di una ragazza brasiliana
Evandro Fare | 27 Mag, 2021, 11:35

L'intervista alla ragazza dell'Ecuador che somiglia a Denise Pipitone e Piera Maggio sarà mandata in onda questa sera durante la trasmissione condotta da Federica Sciarelli.

La coscienza popolare ha risvegliato il bisogno di giustizia, ma è stata l'emozione a giocare un ruolo determinante nella riapertura delle indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone. Dalle prime anticipazioni che arrivano in merito alla nuova puntata di Chi l'ha visto, si apprende che i giornalisti del programma di Rai 3 sono entrati in contatto con la ragazza dell'Ecuador e che l'hanno anche intervistata.

La ragazza ha 29 anni, ha dichiarato di non essere mai stata la figlia di Piera Maggio, non è mai stata in Italia, purtroppo c'è una lieve somiglianza con la piccola scomparsa. In particolare si torna a parlare di un caso tra i più seguiti degli ultimi anni, la scomparsa di Denise Pipitone.

Dopo la vicenda che ha coinvolto Olesya Rostova, la ragazza russa che asseriva di essere alla ricerca delle proprie origini, e di Denisa, ragazza calabrese di origini rumene, pare che si sia in presenza di una nuova possibile svolta nelle indagini che riguardano sparizione di Denise Pipitone.

Chi l'ha visto? ha rintracciato la giovane sudamericana. Insieme con lei sarebbe indagato anche Giuseppe Della Chiave, il nipote di Battista, il testimone sordomuto che nel 2013 disse di averlo visto in compagnia della bambina scomparsa da Mazara del Vallo.

Basandosi sulla testimonianza di Battista Della Chiave, che allora non venne ritenuta attendibile e non fu considerata nel processo, Chi l'ha visto ha potuto ricostruire quanto accaduto immediatamente dopo il rapimento: Battista aveva raccontato di aver visto Denise, ha accennato a una telefonata e a un uomo di circa 25 anni con capelli ricci, pizzetto e baffi che l'ha portata via. La ragazza ha sempre risposto in maniera evasiva, in questo modo ha sempre alimentato la convinzione che fosse stata lei a compiere l'atto di far scomparire la piccola. Inoltre il drammatico ritrovamento di Khrystyna Novak, uccisa secondo gli inquirenti dal vicino di casa, e come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Altre Notizie