Mercoledì, 20 Ottobre, 2021

METEO. Da domenica fase instabile con temporali e grandine

Meteo da incubo nel weekend, ecco le regioni condannate Meteo Messina: fino a +28°C nel weekend, calo termico martedì
Evandro Fare | 06 Giugno, 2021, 17:51

Acquazzoni o temporali maggiormente organizzati al nord-est, nelle aree interne del centro, sulle Alpi e sulla Sardegna. Non si escludono delle precipitazioni, anche a carattere temporalesco e sotto forma di grandine.

L'inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da tempo un po' più variabile, con larghi spazi di cielo sereno, alternati al transito di innocui annuvolamenti stratiformi.

Sabato 5 si inizia ovunque con il sole ma sulle Alpi e sulle zone appenniniche del centronord si farà strada un po' di variabilità nuvolosa che nelle ore pomeridiane e serali formerà nubi cumuliformi imponenti associate a rovesci e fenomeni temporaleschi locali o sparsi, a seconda della zona. Condizioni meteo instabili anche Domenica con un'altra saccatura in quota in transito sul Mediterraneo centrale.

Un minimo posizionato sull'Europa centrale sta infatti determinando fenomeni d'instabilità atmosferica sulle nostre regioni settentrionali, specialmente a ridosso delle aree alpine.

Qualche locale fenomeno potrebbe anche raggiungere la pianura Padana centroccidentale. Farà ancora caldo con valori estremi massimi compresi tra 28 e 32 gradi su tutte le regioni, qualche grado in meno tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Nel pomeriggio e in serata, previsioni meteo per intensificazione della nuvolosità su tutto il Centro, soprattutto tra Lazio, Umbria, Centro Sud Toscana, Abruzzo e Marche, con piogge e temporali diffusi, localmente forti, in particolare tra Marche e Centro Nord Abruzzo. Tempo migliore sul resto del nord, sulle regioni centromeridionali e sulla Sicilia. Gran parte delle regioni italiane saranno interessate da questa circolazione instabile anche nella giornata di martedi', quando saranno interessate dal maltempo ancora una volta le regioni centro-settentrionali, la Puglia e la Basilicata.

Infine, per quanto riguarda le regioni del Sud, le temperature dovrebbero essere più elevate.

Altre Notizie